Consigli per lo sport

MAGNESIO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SPORT

MAGNESIO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SPORT

Più Lette
  • Nel precedente articolo abbiamo parlato dell'importanza del Magnesio, un prezioso minerale che per il nostro organismo è fondamentale e, soprattutto indispensabile quando si fa sport, che sia a livello agonistico o semplicemente per il piacere di mantenersi in perfetta forma. Questo minerale è molto importante per il corpo umano, pensate che nello sport aiuta le cellule dei muscoli a rilassarsi evitando la comparsa di crampi e altri fastidi. Inoltre, le sue proprietà permettono al cuore, di svolgere in miglior modo la sua naturale funzione e questo elemento, protegge dal rischio di ictus.

    Il Magnesio è un ottimo alleato per la salute e lo si può trovare in diversi alimenti, che ne sono ricchi e vanno a migliorare le condizioni fisiche dell'organismo. Quindi nella vita, se avete deciso di svolgere correttamente la vostra attività fisica, non fatevi mancare questo minerale. Gli alimenti che contengono una buona quantità di Magnesio sono le verdure con le foglie verdi come le bietole, gli spinaci e i carciofi, la frutta secca come le noci, le mandorle, i pistacchi, gli arachidi e le nocciole, i legumi come le lenticchie, i ceci e i fagioli. Non dimentichiamo, che anche i cereali contengono un'elevata quantità di questo minerale naturale, infatti lo si può trovare nel riso integrale, la crusca e nel pane integrale, i più ricchi alimenti restano il cacao amaro e i funghi, che possiedono Magnesio in quantità superiore. La frutta, ha sempre qualcosa di buono da offrire, infatti anche lei possiede questo minerale e maggiormente, lo si trova nelle banane, le arance, le prugne, le pere e le mele.

    Detto questo, ora conoscete gli alimenti ricchi di Magnesio, quello che dovete fare è imparare a consumarli durante il giorno anche in piccoli dosi, perché potete scegliere quelli che preferite, variandoli secondo i vostri gusti e le vostre abitudini alimentari. L'importante è che non venga, mai a mancare.

  • Nei precedenti articoli abbiamo parlato dell'importanza della giusta e corretta alimentazione nello sport. Questa infatti, deve essere scelta in base alla fascia oraria, in cui si decide di svolgere questa attività. In questo nuovo articolo parliamo, dell'alimentazione corretta quando si fa sport la sera. Scegliere di fare sport la sera non è una decisione sbagliata, ma bisogna prestare delle attenzioni e particolari accortezze, per evitare problemi alla salute.

    Per cominciare quando si inizia a fare sport la sera, l'alimentazione deve essere consumata un paio di ore prima degli allenamenti. Dovete bere acqua lontano dai pasti e scegliere dei cibi, che vi sazino ma non vi appesantiscano, in modo eccessivo. Quindi no pasta, no pane, no carne e no alle bevande come il caffè e gli alcolici. Mangiate frutta fresca e verdura con poco sale e che siano entrambe, rigorosamente di stagione. Preferite bevande ricche di sali minerali, in modo da ottenere la giusta quantità di energia per sostenere al meglio gli sforzi fisici.

    Dopo che avete portato a termine lo svolgimento della vostra attività fisica, tornando a casa potete concedervi un bel piatto di pasta integrale con un pò di pomodoro e una porzione di carne bianca. Evitate sempre di non esagerare mai con le quantità, per non disturbarela qualità del sonno.

    Seguire questo tipo di alimentazione apporta solo innumerevoli benefici alla vostra attività sportiva, migliorandone la qualità e il risultato. Inoltre vi porta a ottenere maggiori soddisfazioni, visibili sul vostro fisico.

    Ricordate, non abbuffatevi mai prima di svolgere una qualsiasi attività fisica, perché fate male al vostro fisico rendendolo debole. Questo senso di pesantezza, non gli permette di avere la giusta forza per sopportare gli allenamenti e in conclusione, un notevole affaticamento per nulla.

    Usate sempre la testa, ragionate in modo intelligente, così da poter scegliere, in ogni occasione la giusta decisione per il bene dei vostri allenamenti...

    Buon allenamento.

  • Quando si fa sport, questa attività provoca sforzo fisico con conseguente perdita di liquidi, quindi bere diventa fondamentale ed importante. Il consiglio, infatti è di mantenere un buon livello di idratazione, perché se scegliete di bere poco andate ad apportare un peso maggiore al vostro organismo, facendo diminuire il grado di resistenza e le prestazioni durante l'esercizio fisico. Ma cosa bisogna bere quando si fa sport? Semplice, acqua naturale, possibilmente a temperatura ambiente in modo da non andare in contrasto con la temperatura corporea, che in caso di sforzi subisce un notevole aumento. Oppure è meglio bere un tipo di bevande a base di sali minerali e poco zuccherate, perché aiutano a controllare la perdita eccessiva dei liquidi, evitando l'insorgere di crampi, giramenti di testa e possibili dolori muscolari e inoltre, in alternativa, potete decidere di consumare centrifughe a base di ingredienti naturali, come carote e sedano, perché sono ricche di acqua e aiutano a mantenere un alto grado di idratazione, evitando l'insorgere di fastidi ai muscoli e alle articolazioni.

    Come abbiamo visto bere durante lo svolgimento di un'attività fisica è fondamentale, pensate che bisognerebbe dedicare a questa preziosa attenzione, almeno ogni 10 o 15 minuti di allenamento, almeno 5 minuti di pausa per il recupero fisico e per idratare l'organismo, con la giusta quantità di acqua. Questa regola può sembravi banale o di minima importanza, ma se imparate a seguirla e rispettarla noterete miglioramenti, in quando andrete ad aumentare l'energia per svolgere nella maniera ottimale i vostri esercizi fisici, che siano a livello agonistico o che siano a livello amatoriale e avvertirete la stanchezza e i dolori con frequenza estremamente ridotta.

    Date il massimo di voi stessi durante lo sport, ma con le dovute attenzioni ogni giorno, perché bere deve essere una cosa naturale e di primaria importanza.

    Regole da rispettare, che non comportano grandi sacrifici e che vi, permettono di essere in salute in ogni momento, ma soprattutto durante lo svolgimento dei vostri allenamenti.

  • Quando si pratica sport, bere è importantissimo, e il consumo dell'acqua è indispensabile. Questa è in grado di garantire la giusta idratazione all'organismo. Molto spesso, un errore commesso da molte persone o addirittura proprio dagli sportivi è pensare che l'assunzione di bevande alcoliche, vada d'accordo con lo sport. Si crede che aumenta il livello di sudorazione, quindi questo porta a credere, che si bruci una quantità maggiore di grassi e si dimagrisce più velocemente. Altre persone invece, purtroppo, sono convinte che aumenti la forza e la resistenza per sopportare in maniera migliore, maggiori sforzi fisici. Mi dispiace per voi, ma tutto questo è assolutamente sbagliato. Prima di tutto fate del male al vostro organismo e secondo, influisce in modo negativo sulla coordinazione dei movimenti e allunga i tempi di risposta. di ogni singolo muscolo.

    Da non sottovalutare che non aiuta minimamente a bruciare i grassi, perché riduce le forze e impegna costantemente il fegato a smaltire la quantità di alcol assimilata. L'alcol è un vasodilatatore che aumenta solo temporaneamente la temperatura corporea, ma appena viene assimilato dall'organismo quest'effetto svanisce provocando, spiacevoli sensazioni di malessere. Infatti, si possono riscontrare i crampi, dolore allo stomaco, battito cardiaco accelerato, senso di nausea e fastidiosi giramenti di testa, che spesso sono proprio associati al vomito. Tutto questo provoca un danno ai muscoli, che perdono la forza e la resistenza.

    Tutte le bevande alcoliche provocano disidratazione e sono solo un nemico, da evitare quando si fa sport. Bevete, certamente ma preferite l'acqua, oppure bevande ricche di sali minerali, in questa maniera donate al vostro organismo la giusta quantità di energia, per allenarvi nel miglior modo possibile.

    Se ancora avete il dubbio che l'alcol sia un buon alleato per gli sportivi, forse è arrivato il momento di ricredervi. Inoltre, dopo gli allenamenti potete bere bevande alcoliche, ma solo quando sono trascorse almeno 2 ore.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.